Displaying articles by tag: evidenza

Particolare dell'area archeologica di Vulci

Gli scavi di Luciano Bonaparte a Vulci

  Luciano Bonaparte, fratello dell’imperatore francese Napoleone, fu un uomo instancabile, che si dedicò a numerose iniziative. Si avvicinò all’archeologia inizialmente come via di fuga per le ristrettezze economiche cui andò incontro, ma sviluppò una vera e propria passione, che…

Acropoli Norchia

“Lovely Norchia”, progetto attivo per una cultura aperta a tutti

Troppo spesso i luoghi d’interesse storico ed archeologico italiani sono belli quanto importanti, eppure cadono nell’incuria e nel degrado, nonostante rappresentino non solo un patrimonio inestimabile ma anche un’opportunità di profitto, se ci si investe in modo oculato e mirato.…

Alessandro Sicioldr “il pitturatore”

Descrivere l’arte di Alessandro Sicioldr è per me estremamente difficile in quanto è complicato e rischioso ridurre con le parole qualcosa di impalpabile, ma estremamente concreto e reale come i suoi dipinti, inoltre quando parlo con lui, non riesco a…

Jacques Sablet, Ritratto di Luciano Bonaparte a Aranjuez. Ajaccio, Museo Fesch

Luciano Bonaparte, Principe di Canino

Luciano Bonaparte, fratello minore del più noto Napoleone, fu un uomo brillante e  poliedrico: politico, letterato, astronomo, archeologo, imprenditore. Esiliato dalla Francia a causa di frizioni con il celebre parente, dopo un’ esperienza politica repubblichina venne in esilio a Roma.…

Ponte della Badia

Il Parco di Vulci tra archeologia e natura

Il Parco Naturalistico Archeologico di Vulci può essere perfettamente considerato come un perfetto esempio di fusione tra  spettacolare natura incontaminata e archeologia, con numerosi reperti di grande importanza storica. Non mancano quindi i motivi per tuffarsi tra le meraviglie di…

Visuale di Sutri

Sutri, fermata fuori dal tempo lungo la Via Cassia

In direzione di Roma non si può non lambire questa piccola ma graziosa cittadina, passando davanti alla necropoli. Ma la cittadina, salita agli onori nazionali della cronaca per via di un sindaco famoso, ha molto altro da offrire Non si…

Visuale di Orvieto dalla cima della Torre del Moro

Orvieto, quando la provincia ha vocazione internazionale

Vivere in una dimensione provinciale ed al contempo aprirsi al mondo in una dimensione internazionale: Orvieto mette insieme due anime apparentemente contraddittorie, unendo in spazi tutto sommato raccolti una varietà notevole di situazioni, mostrando una sorprendente vivacità culturale. Terra frontaliera,…

Parco Torre di Lavello, il non-monumento più bello di Tuscania

Ogni città ha un luogo particolare che costituisce il suo cuore metaforico. Non necessariamente questo luogo è il monumento che identifica la città stessa agli occhi del mondo, ma è lo spazio dove gli abitanti “respirano” più a fondo l’essenza…