Author Page

David Sciuga

Giornalista pubblicista e Caporedattore della rivista. Laureatosi con lode prima in Lettere Moderne, poi in Filologia Moderna presso l’Università degli studi della Tuscia di Viterbo. Successivamente ha conseguito il Master di II livello presso la Bologna Business School. La sua tesi magistrale “La critica della civiltà dei consumi nell’ideologia di Pier Paolo Pasolini” è stata pubblicata dalla rivista scientifica di letteratura OttoNovecento nel 2013 ed è tuttora disponibile sul portale Spagnolodelle pubblicazioni scientifiche Dialnet, In quanto Giornalista pubblicista, ha lavorato per il Nuovo Corriere Viterbese e per diverse testate locali, è anche blogger, aforista e critico cinematografico. Ha collaborato con il festival teatrale dei Quartieri dell’Arte e con l’Est Film Festival, di cui è stato presidente di giuria. Come manager di marketing e comunicazione ha lavorato per STS Academy, agenzia di formazione di security e intelligence.Il suo racconto Sala da ballo nel 2012 è stato incluso nell’antologia del primo concorso letterario nazionale Tracce per la Meta. Nel 2012 ha vinto secondo posto al Premio Internazionale di poesia “Oggi Futuro” indetto dall’Accademia dei Micenei. Ad oggi sue poesie continuano ad essere pubblicate nella rivista Oggi Futuro, organo di stampa della stessa Accademia dei Micenei.

websitehttp://www.aliantetuscia.com

In viaggio sulla Via Francigena della Tuscia

Un viaggio compiuto da padre e figlio  per riscoprire luoghi conosciuti, ma che percorrendo il tracciato della Via Francigena assumono un aspetto diverso.  Un viaggio sulle tracce di un’idea nata insieme ad un amico e un collega che non c’è…

"Il Senso della vertigine", scena sul lago di Bolsena

Paolo Bologna, regista cosmopolita del Lago di Bolsena

Paolo Bologna, regista che ha fatto parlare di sé per film originali sia per i contenuti e per le scelte stilistiche, è nativo di Montefiascone e, pur avendo una spiccata propensione cosmopolita, ha sempre mantenuto un importante legame con la…

Civita di Bagnoregio e la sua bellezza ispirano un romanzo

Può la bellezza salvare il mondo? Conosciamo la risposta affermativa che Fedor Dostoevskij fa dare al principe Myškin nel suo celebre romanzo “L’Idiota”. Carlo Quondamangelomaria ogni giorno ha davanti a sé lo spettacolo straordinario di Civita di Bagnoregio e nel suo primo…

Altri mondi: Atene, tra crisi, modernità e tradizione

Culla della civiltà, occidentale, Atene ha dovuto fare i conti con una durissima crisi economica che tuttavia passa quasi inosservata al primo sguardo. Visitare questa capitale europea significa viaggiare tra i contrasti: il legame con gli elementi naturali coesiste con…

In cucina con gli Etruschi: il vino e il suo importante ruolo sociale

Oggi come nell’Antichità  il vino rappresenta uno dei prodotti più tipici dell’agricoltura della Tuscia e dell’Italia tutta e il nostro viaggio nell’enogastronomia etrusca non può prescindere da questa tipica bevanda italiana.  Allora proprio come ai nostri tempi esso rivestiva un…

Digressioni: fermarsi in un locale di un piccolo centro di provincia

Con questo scritto si inaugura la rubrica “Digressioni”, spazio con cui chi scrive si ptrende la libertà di spazioare occupandosi di temi di ampio raggio comunque riconducibili ad aspetti della vita nella Tuscia.   Lontano dalla Storia ma anche a…