Author Page

David Sciuga

Giornalista pubblicista e Caporedattore della rivista. Laureatosi con lode prima in Lettere Moderne, poi in Filologia Moderna presso l’Università degli studi della Tuscia di Viterbo. Successivamente ha conseguito il Master di II livello presso la Bologna Business School. La sua tesi magistrale “La critica della civiltà dei consumi nell’ideologia di Pier Paolo Pasolini” è stata pubblicata dalla rivista scientifica di letteratura OttoNovecento nel 2013 ed è tuttora disponibile sul portale Spagnolodelle pubblicazioni scientifiche Dialnet, In quanto Giornalista pubblicista, ha lavorato per il Nuovo Corriere Viterbese e per diverse testate locali, è anche blogger, aforista e critico cinematografico. Ha collaborato con il festival teatrale dei Quartieri dell’Arte e con l’Est Film Festival, di cui è stato presidente di giuria. Come manager di marketing e comunicazione ha lavorato per STS Academy, agenzia di formazione di security e intelligence.Il suo racconto Sala da ballo nel 2012 è stato incluso nell’antologia del primo concorso letterario nazionale Tracce per la Meta. Nel 2012 ha vinto secondo posto al Premio Internazionale di poesia “Oggi Futuro” indetto dall’Accademia dei Micenei. Ad oggi sue poesie continuano ad essere pubblicate nella rivista Oggi Futuro, organo di stampa della stessa Accademia dei Micenei.

websitehttp://www.aliantetuscia.com

Simona Weller racconta – Chi ha paura del Femminismo?

Il titolo di questo minisaggio vuole parafrasare il ben più celebre “CHI HA PAURA DI VIRGINIA WOOLF?” un dramma di Edward Albee che fece epoca nei primi anni ’60 negli Stati Uniti e in Europa. Virginia Woolf è sempre stata…

Il Moai di Viterchiano

Il moai di Vitorchiano, un pizzico di Polinesia nella Tuscia

Vitorchiano è conosciuta soprattutto per la bellezza del suo borgo medievale e più recentemente per un cinema multisala, riferimento per appassionati di cinema locali e spettatori occasionali. Oltre a questo possiede qualcosa di particolare e spiazzante: un Moai, statua tipica…

Simona Weller

Simona Weller, una grande pittrice racconta l’arte italiana

Una delle principali pittrici italiane che nel suo percorso ha incrociato i più importanti artisti italiani del XX secolo, ha scelto Calcata come suo rifugio. Simona, anche scrittrice e insegnante all’accademia di belle arti inaugurerà una rubrica sugli artisti di…

Il pantheon etrusco – prima parte

Il complesso delle figure divine della civiltà etrusca, pur avendo dei chiari punti in contatto con quello greco e romano, presenta delle divinità originali e soprattutto gli dei accostati a quelle olimpici mantengono comunque dei tratti originali, che rispecchiano le peculiarità…

Acropoli Norchia

“Lovely Norchia”, progetto attivo per una cultura aperta a tutti

Troppo spesso i luoghi d’interesse storico ed archeologico italiani sono belli quanto importanti, eppure cadono nell’incuria e nel degrado, nonostante rappresentino non solo un patrimonio inestimabile ma anche un’opportunità di profitto, se ci si investe in modo oculato e mirato.…

Visuale di Sutri

Sutri, fermata fuori dal tempo lungo la Via Cassia

In direzione di Roma non si può non lambire questa piccola ma graziosa cittadina, passando davanti alla necropoli. Ma la cittadina, salita agli onori nazionali della cronaca per via di un sindaco famoso, ha molto altro da offrire Non si…

Visuale di Orvieto dalla cima della Torre del Moro

Orvieto, quando la provincia ha vocazione internazionale

Vivere in una dimensione provinciale ed al contempo aprirsi al mondo in una dimensione internazionale: Orvieto mette insieme due anime apparentemente contraddittorie, unendo in spazi tutto sommato raccolti una varietà notevole di situazioni, mostrando una sorprendente vivacità culturale. Terra frontaliera,…

La questione etrusca: cosa rimane alzando il velo del mito

Gli Etruschi sono stati una delle civiltà più importanti d’Europa e gli antesignani e maestri, insieme ai Greci, degli Antichi Romani: questa attenzione, unita al fatto che in genere non è arrivata a noi una letteratura degna di nota se…

Donna Olimpia, nota anche come La Pimpaccia

Donna Olimpia, la viterbese che tenne in pugno Roma

Interessante figura femminile che dominò nel XVII secolo in Italia, Olimpia Maidalchini fu una donna che visse una vita al massimo e, volendo, in modo estremo. Signora coraggiosa ed emancipata in un’epoca in cui, per una donna, contare in società…