Grande teatro al Castello di Torre Alfina con Il Cyrano De Bergerac

Il Castello di Torre Alfina ha prestato le sue stanze e il suo giardino come scenografia per lo spettacolo itinerante della celebre commedia teatrale de “Il Cyrano De Bergerac” scritta dal poeta e drammaturgo francese Edmond Rostand ed interpretata magistralmente dalla compagnia “Controtempo Theatre”.
La vicenda è ispirata a Savinien Cyrano De Bergerac, scrittore che ha servito l’esercito francese vissuto nel XVII secolo e considerato il precursore della letteratura di fantascienza.
La bellezza architettonica del castello medievale si sposa alla perfezione con la bellezza della rappresentazione del testo che narra la vicenda dell’infallibile spadaccino e raffinato poeta che dà il nome all’opera, che paga però l’handicap fisico di avere un buffo naso particolarmente lungo. Il Bergerac ha come tema portante la necessità di non abbassarsi alla scelta più facile qual è l’imperante mediocrità per vivere invece con coraggio e pienezza.
Suo rivale in amore per conquistare il cuore della bella Rossana è Cristiano, bello ma insipido: i due saranno costretti a venire a patti completandosi a vicenda fino al drammatico epilogo.
felicissima la scelta dei brani che hanno fatto da colonna sonora, farovendo il trasporto emotivo nei momenti di maggiore pathos.
La compagnia “Controtempo Theatre” ha evidentemente svolto eccezionale lavoro e, con menzione particolare per l’ispiratissimo attore protagonista, ha coinvolto, divertito e commosso il pubblico che, seguendo lo spettacolo, ha potuto anche ammirare gli ambienti della struttura, la quale ha costituito un prezioso valore aggiunto alla rappresentazione.

In seguito un video della scena chiave dove Cyrano suggerisce a Cristiano le parole con cui dichiarare il proprio amore a Rossana affacciata al balcone, per poi sostituirsi a lui pronunciando lui stesso le frasi rivolte all’amata cugina.



















Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *